Nadia Rinaldi è dimagrita oltre 70 chili: il segreto della trasformazione

0
199
Nadia Rinaldi dimagrita
Nadia Rinaldi (Pixabay)

La vulcanica attrice Nadia Rinaldi ha sconfitto una grave forma di obesità, dimagrendo oltre 70 chili: tutti i segreti della sua body transformation

L’attrice Nadia Rinaldi si è fatta conoscere negli anni ’90 per i suoi ruoli nei cinepanettoni e nelle commedie. Nonostante il sorriso per il quale è diventata inconfondibile per il pubblico, la donna soffriva di una grave forma di obesità che l’aveva portata a pesare fino a 145 chili. Per lei non è stato facile trovare la svolta, ma con sacrificio è riuscita nell’intento ed oggi pesa ben 75 chili in meno.

I segreti del suo dimagrimento sono riconducibili ad un bypass gastrico, abbinato ad una sana alimentazione. Dopo l’operazione, l’attrice ha raccontato al settimanale Nuovo il percorso ed i motivi che l’hanno spinta a cambiare: “È un regalo che ho fatto a me stessa per guadagnare in salute e benessere. L’ho fatto anche per i miei figli, Riccardo e Francesca Romana. Ho protetto me stessa ed i miei figli. Dopo l’intervento ed un regime alimentare sano, mi tengo in forma con il movimento e senza mangiare cibi che fanno ingrassare. Sono serena”.

LEGGI ANCHE—> Royal Family, cinque alimenti sono vietati ai reali: uno vi stupirà

Nadia Rinaldi ed il bypass gastrico: di cosa si tratta

bypass gastrico, Nadia Rinaldi (Pixabay)

Il bypass gastrico, a cui si è sottoposta Nadia Rinaldi, è un’operazione chirurgica bariatrica che va a ridurre il consumo di cibo da parte del paziente. Questo accade perché viene suddiviso lo stomaco in due sacche e quella superiore viene collegata all’intestino tenue, permettendo il bypass del cibo dalla maggior parte dello stomaco. La riduzione dello spazio a disposizione porta il paziente a mangiare di meno, saziandosi molto più velocemente.

LEGGI ANCHE—> Cibi dimagranti, alcuni hanno proprietà formidabili: quali sono

Post-intervento, si rimane circa 3 giorni in ospedale, ma la guarigione completa avviene tendenzialmente in circa 3-5 settimane. Questo se avviene attraverso la laparoscopia (tecnica di ispezione senza grosse incisioni). Se l’intervento è a cielo aperto, la convalescenza è più lunga. I pazienti, a seguito dell’intervento, perdono circa il 60% del peso in eccesso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nadia Rinaldi (@nadiarinaldi)