Chi è Danny Lazzarin, dal bodybuilding a Youtube: tutto su di lui

Chi è Danny Lazzarin, il bodybuilder diventato famoso su YouTube: tutta la sua storia

Danny Lazzarin Instagram 10-10-2022 dimagrire
Danny Lazzarin (Foto Instagram @danny_lazzarin)

Fitness e social sono due mondi che al giorno d’oggi vanno di pari passo. Sono sempre più gli utenti che si accostano all’universo dello sport per prendere ispirazione e seguire il workout suggerito dal miglior influencer del settore, o anche semplicemente per essere aggiornato sul suo beniamino. In questo contesto, in cui l’allenamento prende sempre più piede nel web, è emerso negli ultimi anni uno dei personaggi più seguiti del momento: Danny Lazzarin.

Nell’arco di appena sei anni, il vicentino classe 1986, è diventato uno dei volti più amati e riconosciuti di Youtube, dove conta ormai oltre un milione di iscritti in continuo aumento. Divenuto celebre per la sua passione per il bodybuilding, negli ultimi anni si è poi esteso sempre più collaborando con altri colleghi blogger e Youtuber, tra cui xMurry, Maurizio Merluzzo e Thomas Hungry, con i quali è nato il format “Giochi da Gentleman“.

La pagina Instagram di Danny Lazzarin è altrettanto frequentata, con un seguito di quasi 850mila follower, che attendono con ansia le sue pubblicazioni. Anche qui si alternano video ironici, foto di qualche evento mondano e soprattutto uno sfoggio di 100 kilogrammi di perfetta massa muscolare.

Le origini di Danny Lazzarin e le indagini prima del successo

Danny Lazzarin allenamento 10-10-2022 dimagrire
Danny Lazzarin (Foto Instagram @danny_lazzarin)

La star del web, come moltissime celebrità del settore, si è fatto da solo ed è partito da poco. Da sempre, però, la sua vita è stata accompagnata dalla passione per lo sport. “Ho iniziato ad allenarmi a sedici anni, partendo dal nuoto. Ho iniziato a lavorare nella stessa palestra in cui mi allenavo, ma pensavo che non potesse essere una professione reale“, ha raccontato tempo fa in una sua intervista.

Il fitness influencer, ha poi spiegato che, quando era ventenne, accettò l’opportunità segnalata dal compagno della madre di rilevare un’azienda di pompe funebri. Un’esperienza che prende poi una piega imprevista, quando il giovane imprenditore viene coinvolto in una serie di indagini per corruzione. “Una situazione molto grave, un giro di tangenti ad opera di alcune pompe funebri locali, versate, per non pagare una tassa all’ospedale di Padova, ci ha coinvolto tutti“, ha ricordato il bodybuilder.

In quel periodo, però, iniziava ad essere già popolare sui social e questo non ha fatto che dare ancora più luce al caso. Fortunatamente, è stato in breve tempo scagionato dalle accuse, mentre si dedicava sempre più al web. Il blogger ha iniziato da Facebook, dove ha pubblicato un video in cui si allenava, che è piaciuto moltissimo. Poi, su Youtube, la consacrazione è arrivata con un video rivolto ai più giovani sul non avere paura. Questo ha segnato la vera svolta per un incredibile successo.