La storia di Adele, la cantante, dimagrita per salute

Adele
Adele dimagrita per salute

Il peso forma, è una delle variabili più importanti nel bilancio del benessere fisico: dimagrire, quando si è in sovrappeso, aiuta recuperare energia e stima in se stessi. La linea non si lega solo all’immagine, ma anche benessere del proprio corpo e dunque alla salute. Strutturalmente un corpo in perfetto peso forma è come una macchina perfetta, di contro il sovrappeso, apporta diverse difficoltà e problematiche. E’ questa la storia di Adele, dimagrita per salute. In poco più di un anno, la cantante ha perso circa trenta chili, trasformando la sua immagine e la sua vita.

La ventisettenne, ha dichiarato al settimanale “People”, di essere dimagrita per il proprio benessere, grazie ad una dieta vegetariana e allo sport. Adele ha anche smesso di fumare, coordinando dunque una serie di fattori che l’hanno aiutata a ritrovare la forma fisica. Per un lungo periodo, Adele è stata assente dalle scene internazionali, per la cura della sua immagine e per suo figlio, avuto dal suo compagno.

La nuova Adele, si è postata su Instagram, con foto, che hanno allarmato i fan, che si sono preoccupati per il suo dimagrimento eccessivo e repentino. In realtà, la dieta della cantante era stata studiata appositamente ed era necessaria, nonostante il fatto che lei stessa avesse dichiarato di stare bene con le sue forme rotonde.

La dieta di Adele, è una dieta particolare che prende il nome di dieta SIRT. Grazie a questo programma alimentare si tende a perdere peso con facilità, in quanto si introducono nella dieta alimenti in grado di bruciare grassi e di accelerare il metabolismo. Sono i geni della magrezza quelli che vengono sollecitati, ovvero le “sirtuine”. Adele ha dichiarato di aver perso più di trenta chili in poco più di un anno, grazie a questa dieta, che tra l’altro comprende diversi cibi nelle proporzioni giuste.

Adele stessa ha dichiarato di aver perso peso senza rinunciare ai formaggi, al vino, ai secondi e a tantissimi altri alimenti, che però sono stati introdotti nel piano alimentare in modo appropriato. La dieta Sirt, prevede un programma strutturato in circa tre fasi, entro le quali si perdono i primi tre/quattro chili.

La scelta di Adele è avvenuta a seguito di un’emorragia alle corde vocali: quell’incidente del 2011, ha portato lentamente ad un cambiamento nella vita della cantante, che ha scelto di dimagrire per conservare la sua voce; eliminando l’alcool, la teina e la caffeina, oltre al tabacco, è riuscita a ritrovare il benessere fisico.

Commenti

commento