Quante ore di sonno servono a notte per avere una salute di ferro

0
209

Le ore di sonno sono un elemento imprescindibile di valutazione della salute, quante ne servono per sentirsi al meglio in base all’età

Affrontare una giornata senza aver fatto prima una buona dormita può rivelarsi davvero difficile. Lo sa bene chi soffre di insonnia, disturbo che deriva dall’insoddisfazione relativa alla quantità o alla qualità del sonno. Una difficoltà che può manifestarsi sia nel momento di iniziare il sonno e quindi nella fase dell’addormentamento, che nella prosecuzione del sonno.

Sonno riposo 17-08-2022 dimagrire
Foto Pixabay

Naturalmente questa condizione si ripercuote sull’attività di veglia, con conseguenze molto comuni. Tra queste, ad esempio, una sonnolenza diurna, un peggioramento delle capacità lavorative e di concentrazione, ma anche irritabilità, ansia e stress. Attualmente, circa il 30-50% di individui adulti vive situazioni di insonnia occasionale durante il riposo notturno in forma abbastanza lieve e quindi transitoria.

Tra il 6 e il 13% invece, sono coloro nei quali si può identificare un DSM-5, ossia un Disturbo del Sonno riconosciuto. Tra questi la maggioranza sarebbe individuabile nelle donne. Una serie di osservazioni che fanno comprendere quanto le ore di sonno quotidiane siano imprescindibilmente legate ad una buona salute mentale e fisica. Ma quali sono le ore necessarie per ogni fascia d’età?

Sonno ed età, quanto ne occorre per stare bene

Sonno neonati 17-08-2022 dimagrire
Foto Pixabay

Iniziare un periodo di buon sonno si rivela fondamentale per uno stile di vita sano ed una buona salute. É necessario, dunque, fare un confronto con quelle che sono le ore raccomandate dalla National Sleep Foundation, che si è impegnata a fornire raccomandazioni basate su rigorosi studi scientifici in merito.

Ecco allora le ore di sonno ideali per ogni fascia d’età:

  • Neonati 0-3 mesi: tra le 14 e le 17 ore
  • Neonati 4-11 mesi: tra le 12 e le 15 ore
  • Toddlers 1-2 anni: tra le 11 e le 14 ore
  • Prescolari 3-5 anni: tra le 10 e le 13 ore
  • Bambini età scolastica 6-13 anni: tra le 9 e le 11 ore
  • Adolescenti 14-17 anni: tra le 8 e le 10 ore
  • Adulti giovani 18-25 anni: tra le 7 e le 9 ore
  • Adulti 26-64 anni: tra le 7 e le 9 ore
  • Anziani 65+: tra le 7 e le 8 ore

Con questa tabella sarà facile fare una ricognizione personale sulla quantità del sonno ed, eventualmente, prendere provvedimenti qualora dovessero emergere mancanze. Sarà utile, ad esempio, crearsi un vero e proprio programma del sonno, oppure dedicarsi a rituali di rilassamento ed esercizi fisici quotidiani atti ad essere propedeutici per il riposo.