Cosa si può curare con lo zenzero: davvero da non credere!

0
258

Sempre più presente nelle nostre cucine, lo zenzero ha un sapore unico e speciale, ma serve anche come curativo: ecco tutti i suoi poteri

I sapori orientali prendono sempre più piede nella nostra alimentazione e, così, anche gli ingredienti speciali di cui essi sono composti. Uno di questi è sicuramente lo zenzero, ormai presentissimo nella cucina di molti italiani. Si tratta di una pianta erbacea che trae le sue origini nel lontano Estremo Oriente.

Zenzero benefici cura 09-09-2022 dimagrire
Foto Pexels.com

Il suo gusto fresco e frizzante trova diverse applicazioni nella preparazione di zuppe, salse ma anche di tisane. Ma la radice viene utilizzata anche per marinare pesce e carne o come insaporitore per piatti più semplici come una pasta, grattugiato a scaglie. Il rizoma dello zenzero è ricchissimo di principi attivi tipici della pianta. Tra questi si trovano, ad esempio, i gingeroli, responsabili di attivare i ricettori delle spezie sulla lingua, gli shogaoli, le resine e gli oli essenziali.

Lo zenzero si presenta come elemento che ha quasi del miracoloso. Questo elemento infatti, è conosciuto come uno dei principali rimedi naturali ed il suo impiego è iniziato nelle medicine tradizionali e popolari.

Tutti i benefici dello zenzero

Tisana Zenzero 09-09-2022 dimagrire
Foto Pixabay

Lo zenzero si può assumere in diverse forme, ma la più efficace è sicuramente la radice di zenzero fresco, facilmente reperibile al supermercato. I benefici curativi di questo alimento sono davvero tantissimi e conosciuti fin dai tempi più antichi. Il primo di questi è il suo potere di contrastare i disturbi digestivi.

I principi attivi contenuti nello zenzero, infatti, sono responsabili di una produzione maggiore di succhi gastrici e acidi biliari, pertanto contribuiscono a stimolare il processo di digestione. Per lo stesso motivo sono fondamentali per regolarizzare l’attività intestinale, fungendo da arma efficace contro gonfiore e dolore. Secondo alcuni studi questa radice è un ottimo antinfiammatorio, grazie alla sua capacità di agire sugli enzimi responsabili delle molecole atte a questo scopo.

Non è da sottovalutare anche l’azione contro malanni stagionali, raffreddori e tosse. Una buona tisana allo zenzero diventa in questi casi un alleato perfetto. Pare, inoltre, che lo zenzero riesca a tenere a freno il colesterolo cosiddetto “cattivo” e sarebbe dunque ideale, sotto consulenza di un medico, inserirlo in una dieta quotidiana.