Bere acqua appena svegli, non immagini quanti siano i benefici

0
259

Bere acqua appena svegli, ancor prima di fare colazione, dona una serie di benefici davvero inimmaginabili: quali sono

bere acqua appena svegli
Bicchiere d’acqua (Pixabay)

Non è un’abitudine di tutti, ma se lo fosse non sarebbe di certo un male. Bere acqua appena svegli, a stomaco vuoto, è infatti davvero benefico per corpo e mente. Oltre a ciò, però, l’acqua consente all’organismo di mettersi in moto in maniera più efficiente.

Bastano due bicchieri di acqua, preferibilmente naturale, per poi dedicarsi al meglio alla colazione. C’è anche chi la beve con il limone, in quanto quest’ultimo ha un’azione ‘depurativa‘. Il consiglio, ad ogni modo, è quello di berla a temperatura ambiente

I benefici per chi beve acqua al mattino a stomaco vuoto

bottiglia d'acqua
bottiglia d’acqua (Pixabay)
  1. Aiuta la flora intestinale – Contrasta la stitichezza ed il gonfiore intestinale, grazie alla sua azione di ‘lavaggio’ di colon e intestino.
  2. Attiva il sistema immunitario e accelera il metabolismo – A quanto pare, il metabolismo, bevendo acqua appena svegli, si velocizzerebbe del 24% circa.
  3. Combatte l’acidità e il reflusso – Riduce l’acidità di stomaco perché spinge i reflussi verso il basso.
  4. Depurativo per i reni – Scioglie i calcoli renali che si formano, spesso per una scarsa idratazione, a carico di reni e del tratto urinario.
  5. Migliora la tonicità della pelle – Idratarsi significa anche rendere più tonica ed elastica la pelle che eviterà anche che si presentino macchie e rughe.
  6. Contrasta il mal di testa – Una buona idratazione è il primo passo per evitare che sopraggiunga l’emicrania.
  7. È meglio del caffè – È più energizzante della caffeina, perché stimola l’aumento di globuli rossi e produce maggior ossigeno nel sangue.
  8. Elimina le tossine – Con l’aggiunta di mezzo limone, l’acqua riesce a farci espellere tutte le tossine accumulate nel corso della notte.
  9. Migliora la circolazione – L’acqua è vasodilatatrice per arterie e vene, poiché aiuta ad espellere i depositi di grasso che si accumulano nell’organismo.