HIIT: cos’è e quanto aiuta a dimagrire

L'HIIT è l'allenamento intervallato ad alta intensità che sta rivoluzionando il mondo del fitness. Ma aiuta davvero a dimagrire?

0
Hiit-allenamento-che-fa-dimagrire
Immagini: iStock Photos

L’HIIT – acronimo di “High Intensity Interval Training” – è un metodo di allenamento intervallato ad alta intensità. Rispetto all’Interval Training, di cui è una variante, è molto più intenso, come si può evincere dalla parola “high”, che vuol dire elevato. Ma davvero fa dimagrire come dicono?

HIIT: come funziona

A contraddistinguere l’HIIT è principalmente la durata. Una sessione può durare dai 4 ai 20 minuti e prevede periodi brevi di esercizio ad alta intensità alternati a momenti di riposo e recupero attivo o di esercizi a più bassa intensità.
Numero e durata degli esercizi e il tempo di recupero sono variabili e soggetti a modifica, anche in funzione del grado di allenamento prescelto. L’HIIT si differenzia dall’attività aerobica continuativa, più lenta e costante, che solitamente prevede esercizi di intensità moderata per la durata di circa 30-60 minuti.
Ogni attività come correre, nuotare, camminare o andare in bicicletta, deve essere eseguita il più velocemente possibile. Lo scopo dell’allenamento intervallato ad alta intensità è quello di alternare il sistema aerobico, che fornisce la maggior parte dell’energia, al sistema anaerobico, che consuma glucosio, uno zucchero semplice derivato dai carboidrati. In questo modo si riesce a bruciare una grande quantità di calorie.

HIIT: i vantaggi

Uno dei vantaggi principali dell’HIIT è quello di assicurare un dispendio calorico per unità di tempo molto più elevato. In 20 minuti di esercizio saranno consumate le stesse calorie che si perdono in circa 50 minuti di un classico allenamento aerobico. Inoltre, per allenarsi con questo sistema basta procurarsi una cyclette, un tapis roulant o uno stepper. Indispensabile anche un cardiofrequenzimetro, per monitorare gli intervalli tra un esercizio e l’altro.

Dimagrire con l’HIIT

Stando al parere degli esperti, l’allenamento HIIT comporterebbe una perdita di grassi maggiore rispetto agli esercizi in attività continuativa a sforzo costante.
Diversi studi hanno dimostrato che l’alta intensità garantisce un dispendio di energia maggiore, velocizzando il metabolismo generale e dei lipidi.
L’HIIIT comporta alcuni adattamenti metabolici che consentono di utilizzare i grassi come combustibile per produrre l’energia necessaria per affrontare lo sforzo, associando così al miglioramento delle performance un’efficace azione dimagrante. A dimostrarlo è stato uno studio condotto in Texas, che ha rivelato che i soggetti che hanno seguito un allenamento HIIT su cyclette hanno bruciato una quantità superiore di calorie durante le 24 ore successive all’attività fisica, rispetto ai soggetti che hanno pedalato con intensità moderata a sforzo costante.
L’allenamento HIIT è quindi l’ideale per eliminare più grasso corporeo, perché, rispetto all’attività aerobica classica, permette un aumento maggiore del metabolismo basale. Ciò vuol dire che l’aumento della massa magra permette di consumare più calorie anche a riposo. In poche parole: con l’allenamento HIIT si dimagrisce più velocemente e con effetti più duraturi!

Commenti

commento