Gli sport estivi ideali per perdere peso: al mare, in montagna, in città

Sport estivi ideali
Gli sport estivi per perdere peso

Lo sport è alla base del benessere psico-fisico, nella sua totale interezza: tra i diversi e più importanti benefici, c’è l’accelerazione del metabolismo che favorisce a sua volta la perdita di peso. Lo sport, deve necessariamente coordinarsi ad un’alimentazione sana e bilanciata, che risponda ad esigenze specifiche. Gli sport estivi ideali sono quelli all’aperto: sono ideali per chi ama stare a contatto con la natura e con lo spazio, traendo cosi, il massimo beneficio, sia dalla pratica dello sport in sé che dal contatto con gli elementi della natura.

Il nuoto è lo sport estivo per eccellenza, in primis perché il contatto con l’acqua, è assolutamente benefico e salutare per accelerare il metabolismo, e perché coinvolge tutti i muscoli del corpo coordinandoli perfettamente. Il movimento in acqua, è benefico per la circolazione sanguigna, per la respirazione e per l’ossigenazione dei tessuti. Nuotare è assolutamente benefico e rilassante, per cui è in assoluto tra gli sport estivi più quotati per perdere peso, velocemente. L’acqua del mare, è per molti anche sinonimo di esplorazione: oltre al nuoto, anche lo snorkeling, è tra gli sport più in voga estate: esplorando fondali marini, si conoscono nuovi mondi, e si favorisce il movimento e la perdita di peso.

Restando sempre in tema mare, tra gli sport ideali per perdere peso, c’è il surf e il windsurf: entrambi sono considerati sport meno comuni, ma comunque adeguati per la perdita di peso. Sia il surf che il windsurf, richiedono una certa solidità muscolare, la conservazione della postura, equilibrio e concentrazione. Sono molto faticosi, ma estremamente efficaci per stare a contatto con l’acqua e tonificare la corporatura in poco tempo.

Tra gli sport ideali estivi, c’è il beach volley e il beach soccer: sport di squadra, che richiedono una notevole muscolatura, e che sono parecchio faticosi perché si spostamenti sulla sabbia, ostacolano i movimenti. Sono sport divertenti perché rispetto al nuoto e al surf, sono collettivi, quindi maggiormente coinvolgenti. Mezz’ora di lavoro in spiaggia, aiuta a consumare circa cinquecento calorie.

Anche la corsa in spiaggia, al mattino o al tramonto, cosi come il pilates, da praticare in spiaggia, aiutano a perdere peso. Sono sport liberi, che possono essere praticati sia in gruppo che singolarmente e che facilitano il dimagrimento se effettuati con una certa costanza.

Tra gli sport ideali da praticare in montagna, c’è l’equitazione, le passeggiate, la corsa, tra i più comuni. Il contatto con il verde e la natura, il silenzio e l’aria pulita, favorisce benessere perché concilia il rilassamento. In città, lo sport più quotato è la passeggiata in bici.

Commenti

commento