Perché tutti parlano del metabolismo

0
Calcolare il metabolismo
Metabolismo: tutti ne parlano

Il metabolismo è il consumo dell’energia di cui l’organismo necessita per favorire il funzionamento di molti processi fisiologici tra cui il battito del cuore, i processi digestivi, il funzionamento dei reni e del fegato, la sintesi cellulare. Il metabolismo è un processo che si attiva mediante il cibo, dal quale l’organismo attinge sostanze che producono il carburante energetico: il suo funzionamento però, varia anche al variare dell’età, rispetto alla quale, il metabolismo è inversamente proporzionale, infatti, all’aumentare di quest’ultima, diminuisce il metabolismo.

Il metabolismo varia anche a seconda del sesso e della dieta, che a sua volta varia da individuo a individuo. I regimi dietetici, non sono equivalenti per tutti, per cui, (anche in relazione a questo), il metabolismo cambia da soggetto a soggetto. Il metabolismo regola il peso corporeo: più calorie vengono introdotte, rispetto a quelle necessarie, più si aumenta di peso, perché quelle stesse calorie vengono accumulate e si trasformano in grasso in eccesso. Per questo, dieta e metabolismo, sono strettamente interconnessi, e allo stesso tempo, regolano insieme i meccanismi che fanno ingrassare o dimagrire.

Il cibo, fornisce energia, ma il metabolismo è variabile, per cui anche assumendo le stesse quantità di calorie, il risultato non è mai lo stesso. Il metabolismo basale, cambia in relazione al sesso, all’età, alla corporatura, ai chili in eccesso, alle abitudini, all’attività fisica. Accelerare il metabolismo, è una delle più importanti soluzioni per dimagrire e la metodologia giusta per farlo, è calcolare il proprio metabolismo basale in relazione al peso corporeo, all’altezza, all’età e al sesso. Una volta conosciuto il proprio metabolismo, si può programmare una dieta equilibrata personale, che calcoli l’esatto quantitativo di calorie da assimilare al giorno.

Tutti parlano del metabolismo per dimagrire, perché ad esso si lega la forma fisica: esistono vari metodi per migliorare il proprio metabolismo: il primo è bere molta acqua, anche se non se ne ha voglia, mangiare pochi carboidrati e molte proteine (uova a volontà, in particolare l’albume, carni bianche, pesce), molta frutta, anche secca, in particolare le noci che contengono vitamine e proteine, e verdure a foglia verde. Tutte le bevande calde come tè e tisane, senza troppo zucchero, aumentano il metabolismo.

Per accelerare il metabolismo basale, è necessario muoversi: escluse le azioni necessarie come mangiare, lavarsi, dormire e lavorare, il corpo, necessita di movimento, per cui, è necessario praticare una qualsivoglia attività fisica per bruciare i grassi e migliorare i processi metabolici.

Commenti

commento