La cellulite: che cos’è e come curarla in vista dell’estate: consigli

Rimedi cellulite
I migliori rimedi per la cellulite

La cellulite, apostrofata tecnicamente come pannicolopatia edemo-fibro-scelrotica è un inestetismo cutaneo causato da un’alterazione del tessuto connettivo, che presenta dei rigonfiamenti in alcuni punti del corpo tra cui cosce, glutei, fianchi, addome e braccia. La pelle presenta un effetto a buccia d’arancia, presentandosi nodosa e poco compatta al tatto.  Le cause della comparsa della cellulite sono diverse, prima fra tutte la produzione di estrogeni che favoriscono la ritenzione dei liquidi, gonfiore e accumulo di grassi; tra le altre cause, ci sono: un’alimentazione scorretta e poco bilanciata, carenza di attività fisica, fumo, sedentarietà, circolazione sanguigna costretta da indumenti particolarmente stretti.

La cellulite, consta di tre stadi: edematoso, fibroso e sclerotico. Nel primo caso, la cellulite è lieve; le gambe si presentano leggermente gonfie e pesanti. Il secondo stadio è quello fibroso: in questo caso, la cellulite è abbastanza evidente e la pelle al tatto è nodosa e poco elastica. La fase sclerotica invece, è quella in cui la cellulite oltre ad essere evidente, diventa anche dolorosa, causando diverse tipologie di problematiche.

Per combattere la cellulite, è necessario attivare una serie di azioni curative, volte al miglioramento della condizione della propria condizione estetica. Il primo e più importante accorgimento, riguarda l’alimentazione: per combattere la cellulite, è necessario seguire una dieta povera di sale e olio, e priva di grassi. Via libera alla frutta e alla verdura cruda: sono alimenti ricchi d’acqua e vitamine, che favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso; è importante bere molta acqua, a piccoli sorsi durante l’intero arco della giornata. E’ consigliabile bere ogni mattina un bicchiere di acqua tiepida con qualche goccia di limone per attivare il metabolismo. Per favorire la perdita di peso, è necessario eliminare (o ridurre) il quantitativo di carboidrati e di tutti i cibi grassi.

La fitoterapia, è di grande aiuto per combattere la cellulite e l’accumulo di adipe: molte piante ed erbe, contengono proprietà benefiche utili all’eliminazione dei fastidiosi cuscinetti e della pelle a buccia d’arancia. Le tisane ed i decotti, sono particolarmente indicati perché favoriscono l’eliminazione dei liquidi e favoriscono la circolazione sanguigna. Tra queste, la Centella asiatica, che favorisce la circolazione linfatica, il gambo d’ananas che stimola la diuresi, i fiori di Bach, che agiscono sullo stato emozionale, riducendo lo stress, che influisce notevolmente anche sulla formazione della cellulite, poiché le tossine tendono ad accumularsi, ostacolando la circolazione, determinando cosi uno stato di infiammazione del tessuto connettivo.

Altri rimedi sono esercizi specifici, passeggiate a passo svelto, il nuoto.

Commenti

commento