Dimagrire senza dieta: trucchi per mangiare meno

Mangiare meno
Mangiare sano con trucchi che aiutano a diminuire la fame

Il modo in cui mangiamo, influisce sul livello di benessere e sulla qualità della vita. Il rapporto col cibo, è diventato sempre più complesso e conflittuale: si mangia a causa della noia, del nervosismo, o per golosità, e sempre meno per soddisfare l’appetito. La necessità di nutrirsi, viene dunque influenzata da diversi fattori che dipendono dagli stati d’animo e dai bisogni. La fame è anche “mentale” ed è proprio per questo che è possibile gestirla: si può mangiare meno e dimagrire senza dieta modificando le abitudini alimentari.

Il primo e più importante accorgimento è prestare attenzione alla qualità e alla quantità del cibo: mangiare sano, costituisce la base su cui di edifica il benessere dell’organismo; mangiare bene, la giusta quantità di cibo, perché anche quanto mangiamo influisce sulla peso corporeo, sulla linea e sul benessere in generale del nostro corpo. Bisogna mangiare almeno cinque volte al giorno, un quantitativo contenuto di cibo sano, cosi da tenere costantemente attivo il metabolismo, assorbendo le calorie necessarie senza eccedere nell’accumulo delle stesse.

Per dimagrire senza dieta, bisogna modificare le proprie abitudini: la quantità e la qualità del cibo in primis, ma anche il bisogno di cibo quando si è sotto pressione; gli zuccheri agiscono per compensazione e “colmano” il senso di fame nervosa e da stress, per quando si è sotto pressione, si tende a mangiare di più e con maggiore voracità.

L’impulso della fame, va frenato anche eliminando delle precise abitudini: è importante concentrarsi su quello che si mangia, eliminando tutte le possibili distrazioni, ad esempio, è sconsigliato mangiare mentre si guarda la tv, un film, il cellulare, o mentre si sta al pc; in questi casi, il mangiare diventa un atto meccanico, e in questo modo, diventa complesso controllare il quantitativo di cibo che viene ingerito.

Per dimagrire senza dieta, bisogna dunque fare attenzione a diverse cose, e creare un meccanismo che induca il nostro corpo a mangiare in modo corretto. E’ consigliabile mangiare in piatti più piccoli: il cibo sembrerà più abbondante e tenderà a dare maggiore soddisfazione anche mentre lo si consuma.

Mangiare cibi che aiutano a colmare il senso di fame, è un ottimo trucco: ci sono alcuni cibi come il riso, yogurt e frutta secca o fresca, pesce con insalata; è bene abbondare con le verdure, crude in particolare, che sono benefiche per l’organismo e aiutano a raggiungere facilmente la sazietà; è importante inoltre bere dei liquidi prima dei pasti: anche un bicchiere d’acqua, aiuterà a colmare il senso di fame.

E’ importante inoltre mangiare piano, cosi da masticare bene e rendere i pasti il più lunghi possibile. Dopo ognuno di essi, masticare menta, o lavarsi i denti, aiuta a tenere a freno il senso di fame.

Commenti

commento