Bevande vegetali in alternativa al latte: parliamone

Latte vegetale
Caratteristiche del latte vegetale

Il latte è un alimento indispensabile per il benessere: il latte materno, è la principale fonte di nutrimento per i neonati. L’allattamento è considerato assolutamente indispensabile per il benessere del bambino, per le peculiari proprietà nutritive che il latte materno contiene. Proteine, zuccheri, grassi e Sali minerali, sono presenti nel latte materno in perfetto equilibrio, per cui, suddetto alimento viene considerato completo per la crescita e lo sviluppo del primo anno di vita del bambino. Al latte materno, si sostituisce poi il latte di vaccino, che contiene (approssimativamente) gli stessi principi nutritivi del latte materno e ora quest’ultimo è stato sostituito dalle bevande vegetali.

Le bevande vegetali, rappresentano il futuro del’l’alimentazione. Le motivazioni che portano ad una sostituzione del latte di vaccino con quello vegetale sono svariate:

  1. Molte persone, sviluppano con il passare del tempo numerose intolleranze, tra cui, quella al lattosio, lo zucchero contenuto nel latte. Preferiscono dunque, optare per bevande a basso contenuto di lattosio, di origine vegetale.
  2. Il latte di vaccino, è spesso sostituito con le bevande vegetali, per questioni di tipo ideologico: i vegani, scelgono di non mangiare nessun tipo di alimento che abbia origine animale, per cui, anche il latte dovrà essere eliminato.
  3. Le bevande vegetali, presentano in diverse varietà, sono leggere, digeribili e molto gustose, per cui, molto spesso, si sceglie di effettuare una sostituzione di questa bevanda con altre varietà che abbiano gli stessi principi.
  4. Ci si avvicina sempre di più all’idea di una produzione biologica ed eco-sostenibile basata sull’utilizzo di prodotti naturali.

Il latte vegetale, è prodotto grazie ad alimenti come la soia, il riso, le mandorle, il farro, il kamut, l’avena il cocco. Ecco principali caratteristiche di queste specialità di bevande vegetali:

  • Il latte di mandorla, ha un basso contenuto proteico, ma è anche una bevanda leggera in quanto povera di grassi; ha un sapore dolciastro e delicato e un odore molto gradevole. E’ tra le bevande più gettonate in sostituzione del latte, sia per le sue proprietà nutritive che per il suo sapore.
  • Il latte d’avena, ha un sapore gradevole ma tendenzialmente acre; è l’ideale come ingrediente per la besciamella, e per alcune torte dove è necessario l’utilizzo del latte.
  • Il latte di riso, è molto leggero, con un sapore vagamente dolciastro, ricco di vitamine e minerali ma povero di proteine. E’ un latte leggero e gradevole.
  • Il latte di cocco, è un latte dolciastro, ideale come bevanda estiva.
  • Il latte di soia, è perfetto per chi ha sviluppato l’intolleranza al lattosio.

Commenti

commento