Come far piacere le verdure ai bambini: i trucchi migliori

0
250

Verdure e bambini: un eterno conflitto che può essere superato in modo molto semplice, seguendo questi trucchi

Può sembrare retorica, ma le verdure sono fondamentali per gli esseri umani, fin dal principio. Già da piccolissimi i bambini devono abituarsi ad un’alimentazione completa e salutare che prevede al suo interno proprio l’assunzione di queste importanti alleate. Eppure, anche se non è una legge che vale per tutti, moltissimi bambini si rifiutano anche solo di assaggiarle.

Bimbo mangia verdure 11-08-2022 dimagrire
Bimbi e verdure (Foto da Freepik.com)

Si apre così l’eterna lotta tra bocconi che cadono e, nella peggiore delle ipotesi, qualche verdura lanciata al malcapitato genitore. Risulta fondamentale, dunque, trovare dei metodi per rendere le verdure appetitose per il bambino, proponendole in forme speciali e divertenti, magari senza che neppure se ne renda conto. I piccoli sono inevitabilmente attratti da colori, forme, gusti e tatto. Può risultare una chiave vincente, dunque, giocare proprio con questi aspetti per convincerlo a mangiare i vegetali.

Preparare dei piatti divertenti dalle forme più curiose può essere la carta vincente: è facile divertirsi a creare animaletti o oggetti stilizzati utilizzando pomodori, carote, zucchine e spazio alla fantasia! Stessa cosa vale anche per i colori, ma ricordando che i bambini sono diffidenti nei confronti dei cibi verdi. Alternare allora piatti gialli, rossi, arancioni, viola, preparando il piccolo al “colore del giorno” prima di sedersi a tavola. Non vedrà l’ora.

Idee in più e preparazioni giuste e semplici

Bambini verdure trucchi 11-08-2022 dimagrire
Bambini e verdure (Foto Pexels.com)

La forma può fare la differenza, certo, ma i bambini sono attentissimi al sapore. Alla scoperta di novità, le loro papille gustative sanno essere molto selettive e crearsi delle immediate “antipatie” verso un piatto che non è di loro gusto. Il trucco giusto allora, è prediligere preparazioni che facciano bene senza disturbarli.

Ideali per proporre verdure ai più piccoli sono le frittate, che possono diventare “arcobaleno” se ricche di ortaggi colorati. Perfette anche le polpettine, generalmente molto amate dai bimbi, nel cui impasto si possono inserire zucchine, melanzane o spinaci. Ottima idea anche le chips di verdure, simili alle patatine ma con tanti buoni nutrienti! Basterà tagliare a stick o a fettine sottili l’ortaggio prescelto e passarlo in forno con una leggera panatura, per renderle croccanti e appetitose.

Da provare anche brodini e cremine con passati di verdure, che con i loro colori vivaci possono essere un condimento molto apprezzato per la pastina. Un’idea in più? I bambini amano essere “con le mani in pasta” e giocare con la creatività. Sfruttare questo canale per avvicinarli alla conoscenza delle verdure può rivelarsi fondamentale: basterà un vaso, un po’ di terra e qualche semino per farlo divertire con un piccolo orto casalingo. Vedendo le sue piantine crescere, probabilmente non vedrà l’ora di assaggiarle!