Se mangi questi cibi la tua vista migliorerà in poco tempo

0
227

Alcuni precisi cibi possono aiutare a migliorare la propria vista grazie ad alcune proprietà scientificamente provate: quali sono

vista
vista (Pixabay)

La vista è uno dei cinque sensi, forse quello di cui ci si preoccupa di più e per il quale si fanno più controlli nella propria vita. Del resto chi è che, almeno una volta nella vita, non è mai andato dall’oculista.

La vista, anche nei soggetti apparentemente sani, spesso nasconde dei difetti. Essi sono:

Miopia: difficoltà nel mettere a fuoco tutto ciò che è in lontananza

Presbiopia: incapacità di mettere a fuoco gli oggetti vicini

Ipermetropia: difetto di refrazione che sfoca gli oggetti vicini

Astigmatismo: minore nitidezza e distorsione degli oggetti

Ambliopia o ‘occhio pigro’: diminuzione dell’acuità.

Gli alimenti che aiutano la vista

cibi vista
occhio (pixabay)

Nonostante sia pressoché impossibile curare difetti della vista senza ricorrere ad occhiali o alla chirurgia, ove possibile, alcuni alimenti hanno proprietà che possono migliorarli lievemente e preservare la salute dell’occhio. Stiamo parlando di verdure e ortaggi come carote, cavolo, spinaci, cavolo verde, bietola, zucchine, cavoletti di Bruxelles e patate dolci. Ci sono poi fegato e burro, fondamentali grazie al massiccio contenuto di vitamina A.

In generale, gli alimenti citati sono un toccasana per la vista grazie al fatto che contengono, per l’appunto, Vitamina A e Luteina. La prima preserva la riserva di rodopsina, pigmento imprescindibile per vedere in condizioni di scarsa illuminazione e di notte. La Luteina, invece, è un antiossidante, presente anche nella frutta, che risiede in uno strato della retina dove le cellule permettono all’occhio di proteggersi dalla luce ad alta intensità.

In molti professano anche l’efficacia di alcuni esercizi oculari per migliorare la vista, ma in realtà non ci sono mai state dimostrazioni scientifiche riguardo ciò. Come già accennato, i difetti visivi possono essere corretti e curati solo con occhiali o interventi, però i cibi di cui sopra sono un valido supporto quotidiano.