Cosa succede se mangi uova tutti i giorni

0
193

Le uova sono uno dei cibi maggiormente presenti nell’alimentazione quotidiana, ma se se ne mangiano troppe ecco cosa succede

Presentissime nell’alimentazione di salutisti e sportivi, ma anche di chi semplicemente segue un regime equilibrato e vario. Le uova sono perfette alleate per un pasto semplice e veloce, anche perché si prestano ad innumerevoli preparazioni. Il loro consumo eccessivo, però, può portare a rischi da tenere in considerazione: uno in particolare.

Uovo alimentazione 27-08-2022 dimagrire
Foto Pexels.com

Le uova sono tra gli alimenti più ricchi di sostanze nutritive, ecco perché scelte abbondantemente da chi segue diete. Ma da cosa è composto l’uovo? Il guscio è la struttura esterna, contenente per il 95% carbonato di calcio. Il tuorlo, il cui colore varia dal giallo all’arancio in base alla nutrizione della gallina, è ricco di vitamina D e fosforo. L’albume, invece, possiede un grande contenuto di proteine.

Le uova si dividono a seconda della loro taglia, anch’essa da tenere in considerazione quando si inseriscono in un’alimentazione quotidiana: XL, L, M ed S sono le misure in cui vengono classificate. Nonostante la credenza generale affermi il contrario, però, le uova non rappresentano un alimento completo sotto tutti i punti di vista e la loro assunzione eccessiva può avere effetti indesiderati.

Uova ed effetti indesiderati: attenzione alla digestione

Uova tuorlo albume 27-08-2022 dimagrire
Foto Pexels.com

Come per ogni cibo, un’assunzione eccessiva e sregolata può portare ad effetti per nulla piacevoli. Bisogna sempre tenere a mente, infatti, il grande apporto di proteine, lipidi e colesterolo che questo alimento fornisce e che va, dunque, equilibrato all’interno di una dieta sana e variegata.

Mangiare troppe uova tutti i giorni può portare ad un superamento della soglia massima di colesterolo consigliata al giorno, corrispondente a 300 mg ossia 2 uova. Stessa cosa per le proteine che, se assunte in eccesso, costringeranno fegato e reni a lavorare di più, diventando così poco salutari. I grassi saturi presenti nelle uova, invece, potrebbero condurre a rischi cardiovascolari. Ma un effetto in particolare è da non sottovalutare, soprattutto per chi soffre di disturbi e fastidi dell’apparato digerente.

Consumare troppe uova può incidere anche sulla digestione. Il tempo necessario per digerire due sole uova può arrivare fino a due ore e si allunga se, per di più, è cotto o condito con elementi grassi come olio. Le alte concentrazioni di lipidi, inoltre, possono portare alla formazione di coliche dolorose, a causa della contrazione della cistifellea. Il consiglio è sempre di non cadere mai negli eccessi e di inserire le uova in un’alimentazione equilibrata.