Crescita dei capelli e alimentazione: sono correlati?

Capelli e alimentazione
L'alimentazione come influisce sui capelli

Esiste una correlazione, tra la bellezza dei capelli e l’alimentazione: i nutrienti utili, sono acqua, Sali minerali, lipidi, vitamine, proteine. Ognuna di queste sostanze, nutre i capelli dall’interno, rendendoli sani e visibilmente più belli. Un’alimentazione corretta ed equilibrata, associata ad una costante attività fisica, alternata ad un numero preciso di ore di riposo, favorirà uno stato di benessere mentale e fisico, interiore ed esteriore.

E’ importante dunque, abbinare gli alimenti nel modo giusto, cosi da apportare all’organismo (quotidianamente), il giusto apporto di proteine, vitamine, Sali minerali, lipidi e proteine. Questi nutrienti, sono contenuti in diversi cibi, in particolare nella frutta e nella verdura, in moltissime bevande, come il thè, e in diversi altri cibi presenti nella dieta mediterranea.

La crescita dei capelli dunque, è strettamente correlata ad un’alimentazione sana e bilanciata. I benefici apportati da questi alimenti sono diversi:

Le vitamine, vanno necessariamente introdotte attraverso alcuni cibi, in quanto l’organismo non è in grado di conservarle e sintetizzarle.

La vitamina A, combatte i radicali liberi, per cui, è particolarmente indicata per combattere l’invecchiamento dei capello e per contrastarne la caduta. E’ contenuta nel pesce, nel latte e nei suoi derivati.

La vitamina B5 e B6, aiuta a contrastare la caduta dei capelli, rafforzando i bulbi piliferi e favorendo la corretta idratazione dall’interno.

La vitamina C, è un potente antiossidante e aiuta a favorire la circolazione del sangue al cuoio capelluto, la vitamina E e la vitamina PP, sono potenti antiossidanti e favoriscono la crescita dei capelli, rafforzandoli dalla radice alle punte.

I Sali minerali, sono assolutamente indispensabili per la crescita dei capelli, infatti, sono responsabili dell’ossigenazione dei tessuti e della modulazione di alcuni enzimi. Sono presenti in moltissimi frutti e in diversi tipi di verdure.

Il ferro, trasporta ossigeno ai tessuti, per cui, quando è carente si genera una condizione di anemia, che rende i capelli spenti, opachi, causandone anche la caduta. Il magnesio, aiuta la crescita dei capelli, lo zinco ne rafforza la struttura dall’interno, e lo zolfo si rende visibilmente sani.

I lipidi, sono sostanze contenute in diversi alimenti come il pesce azzurro, le noci e l’olio di oliva: aiutano a favorisce la crescita di capelli, e ne migliorano la struttura, in quanto contribuiscono alla formazione della cheratina del capello.

Le proteine sono assolutamente importanti, perché aiutano a migliorare la struttura del capello. In mancanza di proteine, si ha carenza di un aminoacido (la cistina) che si trova nella cheratina. Questo comporta problematiche di caduta dei capelli.

Commenti

commento