Come aiutano i cereali integrali nella dieta

0
Cereali integrali
I cereali integrali nella dieta

In un piano alimentare che favorisca il dimagrimento, vanno inseriti anche i cereali integrali, per le numerose proprietà benefiche che questi hanno sull’organismo. L’integrale, si è affermato in tutti i piani alimentari come elemento principe, salutare e benefico, povero di grassi e ricco di elementi nutritivi; queste particolari caratteristiche dei cibi integrali (non raffinati), hanno cambiato i mood degli alimenti integrali, non più relegati nella nicchia delle diete perdi-peso, ma costantemente presenti sulle tavole e in diversi cibi.
Dai cereali, mediante un processo di raffinazione, si ottengono pasta e pane, e diversi altri alimenti che però non sono particolarmente indicati in un piano alimentare più restrittivo, proprio a causa di questo processo di raffinazione che li priva degli elementi nutritivi di cui l’organismo necessita, trasformandoli in carboidrati puri.

I cereali integrali, sono principalmente ricchi di fibre, sostanze che favoriscono il transito intestinale quotidiano, facilmente digeribili e poverissimi di grassi. I cereali integrali dunque, sono i perfetti sostituti del pane, dei dolci o delle fette biscottate. Sono inoltre ricchi di vitamine e oligoelementi, indispensabili per diverse funzioni. Mirando alla perdita di peso, sono ideali nelle diete, perché il dimagrimento, aiuta nella prevenzioni di patologie cardiovascolari. Inoltre, sono particolarmente adatti ai diabetici, perché poverissimi di zuccheri.

Nonostante l’apporto benefico dei cereali integrali, in una dieta, non tutte le tipologie di cereali, sono da considerarsi idonee. Scegliere i cereali giusti, per la colazione, per uno spuntino pomeridiano insieme ad un frutto o ad uno yogurt, è la soluzione ideale per dimagrire velocemente, continuando ad assimilare il giusto quantitativo di calorie quotidiane. Avena, mais, segale, orzo e farro sono i cereali integrali che aiutano diminuire il peso corporeo, e a recuperare il peso forma.

I fiocchi d’avena, saranno l’ideale per una sana colazione e per uno spuntino gustoso. Il riso integrale, o la pasta integrale, (non raffinata) possono sostituire il pane e la pasta bianca, in questo modo, si avrà un’assimilazione minima di zuccheri, e un assorbimento maggiore di fibre. I cereali possono essere consumati anche puri, a pezzetti, per placare il senso di fame o da mescolare insieme alle verdure per piatti freschi o anche nelle zuppe calde invernali. I cereali integrali, si sposano molto bene con la frutta, in particolare con la rossa (fragole, lamponi, mirtilli), oltre che con i frutti gialli (pera, melone, pesche, mela, ananas). Possono essere accompagnati dal latte e dal tè, o anche da uno yogurt magro.

I cereali integrali, sono ideali per dimagrire, ma sono benefici anche in un regime alimentare sano: utili per mantenersi in forma e migliorare tutte le funzioni organiche del nostro corpo.

Commenti

commento